Riso basmati con avocado, piselli e pomodori


Un piatto unico delicato, gluten free e vegan. E se avete il basmati cotto dal giorno prima è anche velocissimo da fare.
Qui i piselli si comprano con i baccelli e a me piace sgranarli appena torno dalla spesa, mi siedo e mi rilasso e mi sembra di tornare bambina.

Ho fatto bollire i piselli freschi in un poco di brodo vegetale per qualche minuto, a me piacciono verdi, e poi ho aggiunto il basmati che avevo in frigo già cotto e l'ho fatto rinvenire con il poco brodo rimasto.
A questo punto ho aggiunto del burro perché mi piace ma che i vegan dovranno tralasciare.
Nel frattempo che i piselli cuocevano ho fatto un'insalata di pomodori e avocado e l'ho condita con l'olio extra vergine di oliva e un pizzico di menta secca sbriciolata.

Il riso tiepido e l'insalata a temperatura ambiente (30 gradi C) sono andati d'accordissimo.

21 comments:

  1. questo piatto fa assolutamente per me.... e per i vegani, invece del burro, magari soia provamel :)

    ReplyDelete
  2. Anch'io torno bambina quando mi capita di sgranare i piselli freschi. Mi divertivo un mondo ad aiutare la mia mamma e ancora di più mi piaceva pulire i baccelli con cui poi lei preparava la frittata. Li hai mai assaggiati i baccelli dei piselli? Mi piace questo piatto colorato, un bacione

    ReplyDelete
  3. Piacere di conoscerti!!!!Vivi in India????Che bello mi affasciano tanto i paesi lontani...sono attratta dai nuovi profumi e sapori,la gente si conosce pure attraverso il cibo!!!!!
    Questo riso e' ottimo,ma io personalmente eliminerei l'avocado,solo perche' a me non piace!!!!
    Complimenti per la rappresentazione del piatto!!!!Buona vita e buona cucina!!!

    ReplyDelete
  4. le tue ricette sono sempre piene di colori ... bellissme!

    ReplyDelete
  5. Ottimo piatto vegetariano, va molto bene in questo periodo in cui si iniziano le diete disintossicanti. Io userò il burro di soia. Sonia

    ReplyDelete
  6. Come dev'essere godurioso questo piatto! Cucinero' sicuramente questa ricetta...grazie :-D

    ReplyDelete
  7. Mmmmm, con l'avocado ho avuto un approccio sbagliato temo. Cioè in realtà non lo so, solo che quello che ho mngiato io era tremendo. Non so se magari non era maturo e lo era troppo, fatto sta che da allora sono ancora qui a chiedermi come sarà quest'avocado. Aspetto sempre qualcuno che lo conosca bene e me lo facca assaggiare ( ma avanti di questo passo mi sa che resterò col dubbio in eterno ;)
    A parte questo dubbio, il riso basmati con le verdure mi piace moltissimo....Ergo anche il tuo coloratissimo piattino ;)
    Un bacione
    Smack

    ReplyDelete
  8. Uma receita maravilhosa esta, adorei. já está anotada. Um abraço, Marta.

    ReplyDelete
  9. What a dish! I can make this but It wont't look as beautiful as yours. Only you can make food look incredible no matter how simple. I've got to practice your technique somehow! Cheers!

    ReplyDelete
  10. ^^ Layla, :D

    ^^ Bea, ecco io non sapevo cosa suggerire al posto del burro, grazie :))

    ^^ Fede, i baccelli normali dei piselli non li ho mai mangiati anche se anni fa qualcuno che non ricordo mi aveva anche fatto vedere come pulirli tirando il filo, invece mi piacciono da morire le taccole, ma qui in India i baccelli sono assolutamente da buttar via, troppo ammaccati. In India li mangiano, spero quando sono integri, e io forse potrei recuperarne una decina per fare la frittata se la prossima volta li trovo belli sani. Bacione.

    ^^ Graal77, benvenuta, piacere mio, si vivo in India, non ti piace l'avocado? Chissà come l'hai mangiato e se era maturo, l'avocado in fondo non ha un sapore deciso che possa suscitare reazioni a meno che non sia ancora acerbo e quindi amaro. Grazie, passo a trovarti.

    ^^ Manuela, sai che io mi chiedo come si fa a distruggere il colore? Cioè lo so come si fa, si cuoce troppo! io spengo il fuoco quando i piselli sono ancora verdi. Grazie cara, ciao!

    ^^ Sonia, grazie, ciao!

    ^^ Anna, grazie, :D e un bacione a Samuele che diventa sempre più bello e interessante in quello che fa.

    ^^ Viola, certo era tremendo perché sarà stato amaro, non maturo al punto giusto, non credo ci sia altro motivo. L'avocado di solito e` venduto ancora acerbo altrimenti si ammaccherebbe diventando nero, quindi e` necessario metterlo dentro un sacchetto di carta del pane con una mela, ma anche da solo, e allora, dipende dal tipo di avocado, la buccia diventa violacea e dopo un giorno o due schiacciandolo leggermente con un dito si sente morbido, ed a quel punto si mangia o si mette in frigo a fermare la maturazione. Ma ci sono varietà con la buccia più dura che rimane verde forse un pochino più difficile da controllare, anche se lo stesso si può capire quando e` pronto. Il modo migliore, almeno per le prime volte, sarebbe di chiedere al negoziante di dartene uno già pronto da mangiare! E` buonissimo ed ha anche tante proprietà benefiche.
    Bacione.

    ^^ Marta, grazie! Abbraccio anche a te.

    ReplyDelete
  11. ^^ Arthur, come on! your food looks amazing, and i am sure this same dish made by you is going to look more beautiful than this one, also because you have such spectacular avocados there! Have a wonderful day! Actually it is night for you, i just woke up, so what about tomorrow? Good night and good day. Cheers!

    ReplyDelete
  12. ciao Chamki ! delizioso e fresco questo riso, ne prendo nota per le giornate calde d'estate ! L'avocado mi pace molto e l'abbinamento col pomodoro è uno dei miei preferiti !! buona giornata !!!

    ReplyDelete
  13. finalmente questa ricetta la posso fare, riesco a trovare tutto! grazie cara, mi metti addosso sempre desideri che non posso realizzare ma stavolta....un bacione

    ReplyDelete
  14. Mi piace...decisamente mi piace. Devo solo superare la paura dell'avocado e poi mi ci butto!!!! brava Chamki

    ReplyDelete
  15. Mi sa che anch'io ho avuto lo stesso approccio di Viola con l'avocado!L'ho comprato con tanto entusiasmo ma al primo assaggio,che delusione!Dovrò imparare a "conoscerlo "meglio.Ma i piselli mi piacciono tanto e come te mi piace sgranarli,magari in compagnia di un'amica,mentre facciamo due chiacchiere.Quindi faccio finta di sgranare due piselli,mentre ti confido una cosa:le tue ricette,sono un modo per conoscerti meglio e per me sono sempre interessanti,perciò amica bella non scomparire mai all'improviso..che me ne accorgo sai!!!
    UN bacio tesò,alla prossima!!

    ReplyDelete
  16. Ho comprato anche io i piselli freschi ed è stata una goduria sgranarli... ho pure cotto i baccelli, visto che erano bio e ci ho fatto una purea...
    Una vera goduria i tuoi accostamenti. Appena compro l'avocado lo rifaccio!

    ReplyDelete
  17. Non è che sono un'amante sfegatata dell'avocado. L'ho mangiato due volte ma non è che mi abbia entusiasmato. Certo che a vederlo in questo piatto mi sarebbe quasi venuta voglia di ritentare per una terza volta.

    ReplyDelete
  18. Che esplosione di colore! Mi segno la ricetta ed anche il tuo blog così ripasso =) buona giornata, Chiara

    ReplyDelete
  19. ^^ Rossella, grazie cara, buona giornata anche a te!

    ^^ Chiara, :-)) bacione

    ^^ Francy, ah ah ah no non rido per la paura ma perché ti piace nonostante la paura. Non e` obbligatorio mangiare tutto a me per esempio non piacciono i grilli fritti. Bacione

    ^^ Damiana, tesoro, grazie, un bacione grande.

    ^^ Stefania, magari li avessi anche io quelli bio, grazie cara gli accostamenti vengono spontanei con quello che mi ritrovo. Ciao!

    ^^ Elenuccia, io sono sfegatata! ma non e` obbligatorio esserlo. Ciao.

    ^^ Chiara, benvenuta, buona giornata anche a te!

    ReplyDelete
  20. il basmati ce l'ho e anche del giorno prima, i piselli pure...manca tutto il resto :-/ ma tengo presente!

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails