Cos'è il red snapper? Eccolo con zucchine e cilantro


Il red snapper non è il dentice! Oggi approfitto di questo piatto per fare delle precisazioni sul red snapper (Genus Lutjanus) che è un pesce prelibato dal colore rosso/rosa che vive nelle acque tropicali e sub-tropicali. Più che di un pesce si tratta di una grande varietà di pesci e quello rosso che compro io, pescato nel Mare Arabico, potete vederlo qui sotto sul lavello della mia cucina, oppure QUI con Google. Di solito compro i filetti già pronti perché ho provato a pulirlo da me e non è facilissimo, a meno che non lo faccia alla griglia e allora ci lascio anche le squame e le pinne, elimino ovviamente l'intestino, e il pesce intero viene davvero prelibato.

Facendo ricerche in rete ho trovato che in Italia spesso viene tradotto come dentice (Dentex dentex), ma non lo è, non vivono nelle stesse acque, non sono della stessa Specie, nemmeno dello stesso Genus, o della stessa Famiglia, bisogna salire ancora un gradino e appartengono allo stesso Ordine dei Perciformi, sono quindi parenti lontanissimi, ma certa gente quando non sa, invece di documentarsi ama inventare, e il dentice è rosa, diciamo che assomiglia un po' al red snapper ed ecco fatto, il dentice alla livornese diventa red snapper livornese style.
Non che io mi stia meravigliando, tra le tante cose positive del web questo è il punto dolente anche perché c'è tantissima gente che prende tutto per oro colato sol perché è scritto su tanti siti in internet, tutti fatti col copia/incolla dagli idioti di turno.
Io non ho mai studiato ittiologia ma il mondo marino mi ha sempre affascinato.


Passiamo alla ricetta che si può fare anche con il dentice o qualsiasi altro filetto di pesce tipo merluzzo per esempio, e chissà che mi piacerebbe anche con il salmone.

Zucchine e pesce è sempre un'accoppiata che mi piace molto e come potete notare qui ci sono le zucchine vere invece della solita lagenaria che ho mangiato per anni e che sopporto appena, ma da qualche tempo si trovano, anche quelle gialle, nel reparto delle verdure esotiche, a prezzi esotici appunto, ma non hanno certo il gusto delle nostre zucchine dell'orto.

Anche questa, come tante mie ricette, è semplicissima. Ho fatto appena rosolare la zucchina a fette nell'olio extra vergine di oliva e poi le ho adagiate sul piatto purtroppo di fretta, peccato, avrei potuto fare una composizione carina ma quando si ha una fame boia come si fa?

Nella stessa padella ho fatto rosolare anche il pesce infarinato con farina di riso e ci ho sparso intorno dei filetti d'aglio che si sono rosolati bene pure loro.
Ho finito con una spruzzata di lime, pepe bianco e il coriandolo fresco.

17 comments:

  1. Buongiorno cara, eccoti a farmi venire un pò d'acquolina di primissima mattina, Red white orange green...mi sa che comunque è buonissimo come il lontano cugino...ottima preparazione, bacetto e buona giornata. La foto è bellissima.

    ReplyDelete
  2. Questo pesce qui non l'ho mai visto ma il merluzzo abbonda a casa mia e anche l'idea di provare con il salmone mi piace parecchio. Sai che da quando ho scoperto il lime ho abbandonato i limoni?
    meno male che hai fatto una composizione di fretta perchè a me hai messo fame anche a quest'ora!!!
    Un bacione bella, buona giornata

    ReplyDelete
  3. ciao Chamki ! Sempre un bel profumo nei tuoi piatti ! E non so pensare a un mondo senza zucchine ! ciao e buona giornata !

    ReplyDelete
  4. semplice e perfetto! grazie per le tue sempre esaurientissime spiegazioni. buona giornata

    ReplyDelete
  5. Sarà anche fatto di corsa, ma a me mette un appetito!!!!
    Una ricetta veloce e leggera è quel che ci vuole per non abbioccarsi dopo pranzo! ;)

    ReplyDelete
  6. Chamki cara grazie per quest’accurata spiegazione riguardo il Red Snapper!Qui mi sa dovremo optare per un altrettanto buonissimo dentice, la tua preparazione è semplice e saporita al tempo stesso, nonchè profumatissima come al solito, la adoro!Bacissimi

    ReplyDelete
  7. Chamki, you are my favorite food photographer!!! I cannot just enjoy your art without saying this. They look like paintings worthy to display in a museum! Your red snapper is just dressed beautifully and no one else can do it as stunning as this! Ciao!!!

    ReplyDelete
  8. Hai per caso fatto studi di scienze naturali o biologia? Colgo una certa confidenza con la sistematica...

    ReplyDelete
  9. Perdonami le smancerie Chamki,ma il tuo blog ha preso il volo.Le foto straordinarie,le ricette cosi quirky and alluring,adoro tutto.
    Whatever you're having,i'd like some!!
    Un bacio.

    ReplyDelete
  10. ara Chamki, giusta sottolineatura. E ottima la ricetta...anche col salmone, sono d'accordo!

    ReplyDelete
  11. beh qui di sicuro non lo trovo :) ma forse l'ho mangiato al mare in Messico...
    mi piace l'accoppiata con le zucchine, la provo anch'io mi piace :P
    ps buona l'insalata di riso col mango, qui il mango lo trovo :)

    ReplyDelete
  12. Cara Chamki, i profumi che escono dalla tua cucina sono unici! Anche oggi ce ne andiamo con l'acquolina in bocca.
    Piatto delizioso e leggero.
    Un bacione
    Smack smack
    PS: sono stata un pò assente e mi sei pure mancata ;)
    Baci

    ReplyDelete
  13. Grazie grazie grazie a tutti,
    Arthur and Edith you are flattering me,
    Dona, no, credo di aver studiato alla scuola media le classificazioni dei vari regni,
    Bacione e buona giornata a voi.

    ReplyDelete
  14. Allora complimenti per la memoria. Buona serata!

    ReplyDelete
  15. Splendida ricetta, sicuramente non troverò mai questo pesce bellissimo, ma dato che si può fare anche con il dentice, lo proverò sicuramente. Grazie, un saluto affettuoso
    M.G.

    ReplyDelete
  16. è un bel modo di cucinare il pesce, io conosco lo res snapper solo di fama, ma mi paice come lo hai preparato sia impanatura di farina di riso che abbinamento con le zucchine

    ReplyDelete
  17. Io sono stato 4 mesi in Africa occidentale e ho mangiato tantissimi red snapper. La sua bontà è di molto superiore al dentice, tant'è che lo mangiavo anche 3 o 4 giorni di fila senza mai stufarlo, cosa che invece non potrei fare con spigole, orate, dentici, o altri pesci nostrani. Per questo vorrei chiedervi se qualcuno di voi ha idea di dove si possa acquistare in Italia, io ho cercato a Roma nei supermercati che vendono surgelati e nei negozietti di indiani e bengladesi, ma non lo ho mai trovato. Se qualcuno avesse una dritta gli sarei molto grato. Che fame..

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails