Gelato di sola banana, vegan, senza panna, senza zucchero e senza gelatiera


Cosa potevo offrirvi oggi per la festa della donna? Qui le mimose non ci sono e allora ecco un dolce facile, un gelato di sola banana senza panna, senza zucchero, senza gelatiera, e pure vegan, una ricetta geniale, ma non mia.
Una banana molto molto matura da tagliare a pezzettini e surgelare.
Tante banane da surgelare ogni volta che son diventate troppo mature, di quelle leopardate, con tanti puntini neri che non vuole nessuno, e invece basta raccoglierle fino a che ne avrete abbastanza per deliziarvi, eccetto che se non vi piace la banana avrete già cambiato pagina.

Questa ricetta l'ho trovata mesi fa su parecchi blogs americani, quindi non so chi l'abbia inventata, ma è una trovata geniale, che usa una tecnica semplicissima per ottenere un risultato straordinario, e questo è l'augurio che faccio a tutte le donne.

Quando la vostra collezione di banana surgelata vi sembra abbastanza, mettetene i pezzetti nel robot e azionate a bassa velocità, il robot sarà all'inizio sconvolto e comincerà a sussultare, fermatevi, dategli il tempo di calmarsi e poi dategli ancora un bel giro ad alta velocità fino a che finalmente i pezzettini diventeranno crumbled, fermatevi, dategli il tempo di rilassarsi e poi date gli ultimi impulsi fino a che vedrete la consistenza di un gelato bello sodo che si scioglierà in bocca e non sentirete nemmeno una scaglietta di ghiaccio, sarà morbidissimo e non ne potrete più fare a meno.
Lo sapete che io non sono per niente brava con i dolci, ma da qualche tempo nel mio freezer ci sono sempre banane.


Se volete poi arricchirlo potete sempre inondarlo di profumi e sapori paradisiaci che già conoscete, io avevo fatto una confettura sciropposa con il succo di melograno e il succo di mandarino e ho ricoperto il gelato con quest'altra delizia che stranamente mi ricorda il profumo delle amarene.

Ma in casa avete i caloriferi accesi? Non ditemi che fa freddo, io il gelato in Italia l'ho sempre mangiato tutto l'anno e da adesso ancor di più in India. Vi devo confessare inoltre che ho fatto questo gelato di banana in Italia durante una vacanza, ma per quanto buono sia venuto non si può paragonare al gusto delle banane indiane di gran lunga più dolci e profumate, mi spiace per voi.

Aggiornamento

Ho detto nei commenti sotto che avrei provato anche ad aggiungere il mango quando sarebbe arrivata la stagione dei manghi, ed eccolo qui il gelato di solo mango e banana e niente altro. Ho aggiunto alla banana circa la metà del mango o poco più, non ho fatto metà e metà ma un terzo di mango per due terzi di banana, e il mango non era surgelato ma solo freddo di frigo.
Il risultato è stato molto cremoso più che soddisfacente anche se il sapore di banana prevale sul mango, ma la morbidezza rimane incredibile.
Con altri frutti non saprei ma andrò a sperimentare con l'ananas che sta già nel freezer.

Solo mango e banana, senza panna, senza zucchero davvero senza niente altro che frutta, e soprattutto senza gelatiera, un gelato sano da fare subito quando se ne ha voglia, provatelo!


E l'ho fatto anche con cioccolato fondente grattugiato come stracciatella, ovviamente solo con banana molto matura e cioccolato, niente altro.



Vi anticipo che ho anche provato con ananas e banana e il gusto è stupendo, il migliore di tutti, ma non ho fatto le foto perché l'ananas surgelato fa fatica a diventare omogeneo quindi devo riprovare con ananas fresco e banana surgelata, poi vi dico.
Il mio ananas fresco è molto maturo e molto dolce, niente a che vedere con quello che trovate in Italia importato dal centro America che è sempre un po' agretto, vi suggerisco quindi di provare con l'ananas in scatola ben scolato.

36 comments:

  1. Non dirmi che sono solo banane surgelate e frullate e nulla più!?!?!?! Lo sai che ti adoro per questo ^__^? Il gelato alla banana è uno dei miei preferiti e l'idea di poterlo fare così veloce e senza neanche la gelatiera...ganzooooooo :D! Chissà se funziona anche con l'aggiunta di altri tipi di frutta...Intanto mi sa che comincerò a surgelare banane :))
    Un bacione bella gioia, buon 8 marzo anche a te

    ReplyDelete
  2. Yes Federica, sembrava incredibile anche a me, e infatti ci ho messo mesi prima di provare, solo banane 100%, ma devono essere molto mature, di quelle che vorresti buttar via perche' la pelle e' tutta picchiettata di macchioline nere, e il risultato e' amazing. Bacione.

    ReplyDelete
  3. Non ho ancora provato con l'aggiunta di altra frutta ma credo che si possa fare in una certa percentuale bassa che ancora non so, presto provero' con i manghi, la stagione si avvicina.

    ReplyDelete
  4. ma questa è una vera scoperta!!! adesso so cosa fare delle banane ultra-mature... grazie cara chamki e buon 8 marzo anche a te.

    ReplyDelete
  5. questo gelato sembra speciale! complimenti e auguri! un bacione! :-D

    ReplyDelete
  6. Ti giuro Chamki che appena ho letto "cosa potevo offrire alla donna per la sua fiesta se non un gelato di banana?" mi sono un po'....beh...sorpresa ;-))) Poi ho letto la ricetta e....ma sai che l'ho fatto anche io spesso???? troppo buono...la tua presentazione poi...brava!

    ReplyDelete
  7. Grande Chamki!!!
    Questa devo per forza provarlo, adoro il gelato di banane, e la marmellata, e le vrostate...
    e con il fondente è la morte sua!!
    vado a comprare kili di banane ahahahaahhaahhaah
    un bacio e tanti auguri!!

    ReplyDelete
  8. Io le banane le adoro, di conseguenz anche questo gelato. Fa niente che sono maschietto? :-D
    Fabio

    ReplyDelete
  9. Mi hai fatto morir dal ridere con questo post, soprattutto a proposito del robot che si stressa ;)))))) Questo trucco circola da anni grazie alle rappresentati del Bimby o Termomix ed è davvero efficace!! Buona giornata!

    ReplyDelete
  10. E' proprio un'idea geniale e golosissima! Qui nevica che sembra di essere in Siberia ma ci starebbe lo stesso un gelatino così! Bacione e tanti auguri anche a te!

    ReplyDelete
  11. mmmmmmmmmmm sembra proprio gustoso! io le banane le surgelo, a pezzi, e le tiro fuori una mezz'ora prima di mangiarle versandoci sopra il cioccolato fondente fuso all'ultimo momento... che ne dici?!? ;)
    si può trovare anche una via di mezzo: frullarle e poi metterci le scaglie di cioccolato... una sorta di stracciatella bananosa... gnammmm!!!

    ReplyDelete
  12. chamki, questa è davvero una trovata fa-vo-lo-sa io non ho la gelatiera e sinceramente non saprei dove imbucarla, ma così mi faccio un signor gelato e senza grassi.....magnifica idea!! vado a ghiacciare le banane ciauzzzzzz

    ReplyDelete
  13. Siiiiii! evviva! finalmente basta banane annerite nella cesta della frutta, anticamera del bidone dell'umido!
    Un gelato perfetto, senza zucchero, senza additivi, che si vuole di più?
    Buona festa della donna anche a te ;)

    ReplyDelete
  14. Il problema qui e' che il gelato mangiato d'inverno si indurisce come una palla di marmo anziche' rimanere morbido :-)
    Mi piace questa ricetta ultra-rapida!

    ReplyDelete
  15. Questa si che è un'idea geniale!! Banane al surgelatore in arrivo!!!!

    ReplyDelete
  16. ^_^ Cristina, grazie cara!

    ^_^ Vero, grazie anche a te! Bacione.

    ^_^ Francy, ma tu non ci metti panna e zucchero? Bacione.

    ^_^ Shamira, ma falle maturare bene, bacio.

    ^_^ Fabio, ma come fa niente? fa tanto! benvenuto! i maschietti qua in giro non sono mica tanti :)))

    ^_^ Giulia, aha ecco! non lo sapevo, ma non c'e' bisogno del bimby, si fa benissimo con un robot normale. Bacione.

    ^_^ Ornella, da te nevica? allora si sta dentro al calduccio col gelatino, bacione anche a te.

    ^_^ Silvia, certo! bacio al cioccolato

    ^_^ Astro, ma come son gia' maturissime? ciauzzzzz

    ^_^ eli, si si, bacione anche a te

    ^_^ Alessandro, ma anche in casa? a che temperatura vivi? Ciao

    ^_^ Zia Elle, si geniale, ma non mia, ciao!

    ReplyDelete
  17. ebbe sì qui fa freddo! :) e ti invidio al caldo indiano!
    per punizione mi mandi una tazza del tuo gelato alla banana e col topping :)

    ReplyDelete
  18. ma questa è una cosa veramente geniale e quando farà appena più caldo la proverò! Pensa che ogni estate non faccio il gelato pensando che senza gelatiera è complicato. Questo poi non ha nemmeno il latte che non potrei mangiare....
    Te l'ho detto che è una ricetta geniale...
    Grazieeeeeeeeee!
    Un bacione

    ReplyDelete
  19. Che bella questa ricetta, semplice e veloce, però penso che da te le banane sono più buone che da noi, è cosi? Quì fà molto freddo, caloriferi, stufe a pellet, caminetto a meeeeeeeeeeeeee! Il geloto mi piace anche in inverno, ma in questi giorni sono io un gelato vagante. Un saluto affettuoso
    M.G.

    ReplyDelete
  20. Ci voleva la festa della donna per farti fare una cosa dolce...
    Ecco finalmente una ricetta della giusta difficoltà :D che mi vedrà sicuramente all'opera!
    Voglio farti rabbrividire: ieri sera il mio consorte ha fatto delle ottime polpette al sugo di pomodoro che ho servito col tuo riso Basmati (fatto personalmente, come sempre con tutti i sacramenti). Un successone!

    ReplyDelete
  21. non ti preoccupare, in casa mia le banane non maturano,ci stagionano...
    ehehhehehe sorry, me le scordo li hahahah

    ReplyDelete
  22. ^_^ Gio, me lo invidierei anche io se fossi in Italia, in vent'anni credo di aver avuto il raffreddore un paio di volte soltanto! Si si te lo mando subito! ;))

    ^_^ Viola, eh si lo dico anche io che e' geniale! Prego! Bacione

    ^_^ MG, no direi che le vostre banane sono buone, qui si trovano anche altre di qualità diversa che mi piacciono di più, ma le banane le raccolgono ancora verdi e maturano sul tavolo della cucina, non credo che ci sia molta differenza, purtroppo anche qui le spruzzano con prodotti chimici e di recente se ne e' discusso molto anche sui giornali, tutto il mondo sta diventando uguale. Saluto affettuoso anche a te!

    ^_^ Dona, ho tenuto questa ricetta in archivio in attesa dell'occasione giusta eh eh e finalmente vedo che ti butti a provare qualcosa di semplice! Complimenti al marito per le polpette che non mi fanno rabbrividire, perlomeno come le immagino io ah ah ah, e tu sei bravissima con il basmati e sei anche l'unica che mi ha dato il feed back perché ha seguito davvero le istruzioni. Grazie!

    ^_^ Shamira, qualcosa is going to change, te le ricorderai, kiss kiss

    ReplyDelete
  23. questo gelato lo posso fare anche io , ottimo consiglio, non sono una donna ma il gelato mi piace eccome, troppo forte :-))

    ReplyDelete
  24. Chamki, è un'idea geniale, ok, non l'hai inventata tu, ma sei tu che me l'hai fatta conoscere! Grazie :-)

    ReplyDelete
  25. Umh! Sicuramente questo gelato è buonissimo ma al momento con il freddo che fa in Italia di voglia me ne viene poca! Comunque conservo la ricetta per farne in estate!

    ReplyDelete
  26. Pensavo che ti facesse rabbrividire il connubio fra polpette rosse e Basmati... :D
    Il tuo riso è diventato un classico a casa mia: tengo perfino una stampa del post in un armadio della cucina, anche se la ricetta ormai la so a memoria. E' anche quella che mi ha dato modo di conoscerti, ricordi? :)

    ReplyDelete
  27. ^_^ Carmine, son contenta che hai trovato una ricetta che ti piace e puoi fare anche tu! :-))

    ^_^ Ale, si si grazie, un bacione.


    ^_^ Spighetta, io sono dell'idea che il gelato riscaldi, e' solo un'illusione momentanea che rinfreschi la bocca, con ciò mica ti sto dicendo di mangiarlo d'inverno! aspetta l'estate, ciao!

    ^_^ Dona, si l'avevo capito che volevi dire quello, e ti ripeto che non mi fa rabbrividire per il semplice motivo che per me il basmati e' il riso, cioè il riso normale che mangio sempre, non mangio infatti nessun altro tipo di riso a parte quello che uso per fare i mochi, e quindi non e' associato con ricette esotiche, ci mangio di tutto insieme, anche le polpette col sugo! che magari non posto qui ma chissà che invece lo faccia a breve, o forse l'ho anche già fatto?
    Si lo so che il basmati ci ha connesse! E come potrei dimenticarlo? Sei l'unica che e' venuta a dirmi che ha seguito la ricetta ed e' venuto perfetto. Sai che questo post sul basmati e' il più cliccato di tutto il blog del tipo intorno ai 100 click al giorno? Ma morire che qualcun'altro sia venuto a dirmi che ha provato uno dei metodi ed ha avuto successo, quindi come faccio a dimenticarti? :DDD ci sono tantissimi tipi di basmati in India, dal più scadente al più raffinato, ma in Italia non so, forse tu usi anche il riso giusto, se hai voglia di dirmi quale sei benvenuta, giusto perché almeno so cosa comprare quando sono li, ti dirò che mi sono sorpresa l'anno scorso a desiderare il basmati invece del riso italiano che adoravo, ma non l'ho comprato per non avere delusioni, tutte marche sconosciute :DDD Buona giornata!.

    ReplyDelete
  28. Io non sopporto l'odore del riso italiano quando viene bollito, invece se lo faccio in risotto mi piace moltissimo.
    Sul Basmati devo deluderti. Sai dove abito e che non ho scelta: compro quello confezionato dalla Coop, che poi è importato dalla Scotti. Riporta la dicitura "origine India" ed è tutto.

    ReplyDelete
  29. Questa tua ricetta fa venire voglia di dare un leccata al video, è semplice e golosa allo stesso tempo e senza panna, melgio di così

    ReplyDelete
  30. ^_^ Dona, grazie, mi sa che dovro' sperimentare oppure quando saro' in Italia il basmati non lo vorro' vedere nemmeno col binocolo!

    ^_^ Gunther, allora la devi provare!

    ReplyDelete
  31. fantastico, sembra smalto rosso, o rossetto chanel ;)

    ReplyDelete
  32. Da qualche anno preparo un gelato simile (ricetta trovata nel web)utilizzando fettine di banana surgelate (sì, proprio quelle con la buccia leopardata che sorridono con mestizia dalla fruttiera)e yogurt greco, il tutto frullato a dovere. Pare sia proprio la polpa di banana a conferire quella cremosità particolare. Il gelato in questione è molto indicato nella stagione invernale quando, magari, si ha un forte mal di gola e si desidera mangiare qualcosa di buono che anestetizzi la parte dolorante.

    ReplyDelete
  33. ^_^ Blueberry, il succo di melograno e' stupendo!

    ^_^ Belle Auberge, anche io facevo il gelato con banana e labneh, che assomiglia molto allo yogurt greco, ma non e' la stessa cosa, per esempio perde molto in dolcezza e anche in consistenza, e si hai ragione mi fai ricordare che con l'operazione alle tonsille l'unica cosa che si potesse mangiare era il gelato, ma secondo me con il caldo che fa in casa anche d'inverno non vedo perche' non si possa mangiare regolarmente! Ciao.

    ReplyDelete
  34. Bene, proverò la versione tutta-banane. Quanto al gelato, lo gusto anch'io in ogni stagione, ma il mal di gola ce l'ho solo in inverno :)))

    ReplyDelete
  35. ma.. ma?? tutto qua?? banane e basta???
    oggi pomeriggio vado a comprarle! bacio!

    ReplyDelete
  36. anche io l'ho faccio così il gelato ,congelando gli ingredienti a pezzetti piccoli e poi con il frullatore e via...viene buonissimo. Lo faccio anche di crema ,fai la crema pasticcera la congeli in un recipiente basso ,dove poi una volta congelato lo tagli a pezzetti e frulli!!!con aggiunta di nocciole,fai il gelato alla nocciola...ah che buono!

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails