Spaghetti con tonno e peperoni arrostiti



Niente di particolarmente nuovo e originale, gli ingredienti sono comunissimi,  ma questi spaghetti di Gragnano  n. 9 li ho proprio gustati.

Ingredienti:
  • spaghetti
  • tonno sott'olio di oliva - in India esiste solo in olio di semi e io lo sciacquo in acqua bollente
  • peperoni arrostiti sul gas sopra una tawa forata - sono più saporiti che fatti al forno
  • cipolline fresche con un poco di verde
  • peperoncino piccante senza semi
  • abbondante zenzero tagliato a julienne
  • prezzemolo italiano a foglia piatta tritato con pochissimo aglio
  • vino bianco secco
  • olio extra vergine di oliva
  1. Rosolare lo zenzero nell'olio fino a che risulta ben dorato e assottigliato, aggiungere le cipolline fresche, il tonno, rosolare per qualche minuto e poi sfumare col vino bianco.
  2. Aggiungere i peperoni spellati, il prezzemolo, e la pasta al dente appena scolata.

25 comments:

  1. Questa ricetta mi fa sul serio venire l'acquolina in bocca! Incontra completamente il mio gusto: la provo.

    ReplyDelete
  2. In tanti trovano l'abbinamento tonno-peperoni un po' pesante ma per fortuna il mio stomaco gradisce...eccome se gradisce ^__^ E ora mi ricorderò anche l'aggiunta della cipollina a cui non avevo pensato ma che ci sta a pennello. Bacioni

    ReplyDelete
  3. Con questo piatto mi fai venir voglia di caldo e d'estate e qui, invece, e tutto nebbia e umido :-( Un bacio

    ReplyDelete
  4. Un plat des plus délicieux.
    J'aime beaucoup.
    See soon.

    ReplyDelete
  5. Adoro i peperoni e la pasta col tonno!
    Non li ho mai messi insieme nella pasta ma come potrebbe non piacermi!
    Un ottimo piatto!
    Un bacione

    ReplyDelete
  6. Grazie della visita e un bacione a tutti voi, ma vi prego non venite solo perche' ho commentato il vostro blog, detesto questa falsa cortesia, quando commento lo faccio solo perche' mi piace farlo e non mi aspetto che voi facciate altrettanto! I presenti si intendono sempre esclusi :D


    Fede, io trovo che i peperoni arrostiti e spellati sono digeribili mentre fritti li trovo pesanti anche io, credo che la buccia sia indigesta.

    Si questo piatto e' un po' estivo ma qui e' cominciato il caldo!

    Bacioni.

    ReplyDelete
  7. ecco quello che vorrei a pranzo...Grazie per l'idea cara Chamki, un abbraccio grande!

    ReplyDelete
  8. Mi piace come riesci a portare un po' di Italia anche lì con te....sei una persona magnifica!

    ReplyDelete
  9. rende particolare e coloratissimo anche un banale spaghetto col tonno :)

    ReplyDelete
  10. mmmm buonissimi! te li copio stasera!

    ReplyDelete
  11. Favolosi!! La foto è splendida.
    Ciao Daniela.

    ReplyDelete
  12. adoro sia il tonno che i peperoni quindi ne prenderei volentieri una bella forchettata! :P
    un bacione! alessandra

    ReplyDelete
  13. un piatto che ci riporta al mediterraneo, mai dimenticare le origini :-))

    ReplyDelete
  14. Ciao Chamki ! ricetta strong e profumata, buonissima ! Sai che ho cucinato la tua ricetta precedente col tofu? Buonissima , la cucina era tutto un profumo, grazie !!!! ciao !!!

    ReplyDelete
  15. Grazie a tutti per i vostri commenti sempre molto graditi anche se non richiesti, e un grazie particolare a Rossella per il feedback positivo.

    Bacioni e buon week end a tutti.

    ps: Franci, vorrei dirti di non esagerare ma poi essendo gemella anche io capisco che sei sincera e quindi accetto sempre i tuoi complimenti "esagerati'. Bacioni.

    ReplyDelete
  16. Sarà niente di nuovo...ma la presentazione è proprio bella e pensare i Gragnano in India è una bellissima immagine!

    ReplyDelete
  17. @Chamki: Lo so che è un meccanismo perverso quello dei commenti... Anch'io, ti confesso, a volte me ne sento stritolata.
    Personalmente mi comporto così: vado a visitare chi mi piace e quando ne ho voglia e non mi aspetto niente in cambio. Se però qualcuno passa da me e commenta, mi sembra doverosa cortesia ricambiare. E' più forte di me. :)

    ReplyDelete
  18. Dona, anche io, da quest'anno visito chi mi piace, anzi di solito leggo dal reader, e poi visito se sento di commentare. Per principio non mi aspetto mai niente, la meditazione ha ucciso tutte le mie aspettative bruciandone le radici. Quindi commento solo quando mi va e solo cio' che mi piace, e non sento piu' di dover ricambiare la cortesia di chi commenta il mio blog. Ah, come respiro! E come vorrei che tutti si sentissero liberi di fare cio' che gli pare senza interferire nella mia liberta'. Quando commento i blogs altrui lo faccio solo per il mio piacere, e se poi faccio anche il piacere altrui allora e' un plus. Semplicemente odio la parola dovere, quindi anche la doverosa cortesia! Immagino che non piaccia neanche a te ah ah ah :D la verita' e' anche che molti dei miei lettori fanno ricette a base di ingredienti che qui non ci sono o dolci per cui non vado matta.
    Quando dici "piu' forte di me" vuoi dire che ti senti dominata dalle regole sociali? :D

    ReplyDelete
  19. Ahimè, probabilmente si. Mi ci vorrebbe un po' di India, che dici? :)

    ReplyDelete
  20. No carissima, non so proprio cosa ci vorrebbe per te, non mi azzarderei mai a dire che ci vorrebbe un po' di India, tutto cio' che ti serve lo puoi trovare dentro di te. Bacioni.

    ReplyDelete
  21. Hai perfettamente ragione: ho deciso di cominciare da subito ad ascoltarmi di più. Confrontarmi con te è stato utile, e scusami se continuo ad "inquinare" il tuo blog con argomenti che esulano dalla cucina.
    Una serena giornata.

    ReplyDelete
  22. Brava, ascoltati di piu' and follow yourself. Non inquini affatto il mio blog anzi nella mia cucina non si parla d'altro, oppure si sta in silenzio. Una serenissima ;) giornata anche a te!

    ReplyDelete
  23. brava...mi sa che stasera prendo spunto da te....cercavo appunto una ricetta per spaghettie peperoni arrostiti.... per ora ti seguo! se vuoi puoi passare nel mio blog e ti offro un piatto di farfalle col tonno! ciao!

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails