Tartufi di cioccolato con noci e dulce de leche




Ho cercato di mitigare l'eccessiva dolcezza del dulce de leche fatto qualche giorno fa (QUI), mischiandolo con le noci e avvolgendo le palline [difficili da maneggiare] con ganache di cioccolato. Speravo di ottenere dei tartufi croccanti, e invece anche se sono stati in freezer per venti quattro ore [su carta forno] la croccantezza non avviene.

Ho fatto le palline con dulce de leche e noci e le ho messe nel freezer. Dopo qualche ora vado a vedere e sono tutte "spatasciate" come frittelline. Le ho ricomposte a pallina, raffreddate ancora e velocemente ricoperte di ganache di cioccolato.
Dopo venti quattro ore di freezer si sono ancora rispatasciate. Riformate di nuovo le palline e ripassate nella ganache hanno finalmente mantenuto la forma a tartufo ma sono rimaste morbide.

Mi chiedo per quale strana alchimia il dulce de leche nel vasetto in frigo mi diventa durissimo, portato a temperatura ambiente per qualche ora ritorna semi-fluido e poi messo in freezer rimane molle, non e' un mistero? Forse la vicinanza della ganache? Forse avrei dovuto, oltre che inserire le noci intere, tritarne alcune e mischiarle con la ganache? Ricoprirli di cacao amaro? O meglio ancora usare solo cioccolato fondente invece della ganache. Il senno del poi. Esperimento che non intendo continuare.

Questi tartufi sono troppo dolci per il mio gusto, li offrirò a chi ama il dolce e sono certa che saranno apprezzati.

13 comments:

  1. che buoni...a me piace molto il dulce de leche..ne mangerei a vasetti interi...

    ReplyDelete
  2. E' un mistero che stuzzica la mia curiosità chimica!!! Il fatto che il dulce del leche non geli in freezer credo dipenda dall'alta percentuale di zucchero (anche la meringa rimane morbida al cucchiaio); mi resta da capire perchè diventa durissimo in frigo!!! Scusa ma allora perchè non mettere i tartufi direttamente in frigo? L'idea mi sembra davvero buona anche se un po'...dolce! Con il dulce de leche tempo fa avevo fatto un plum cake. Ti lascio il link mai sia ti possa interessare
    http://notedicioccolato.blogspot.com/2010/04/il-latte-nel-cuore.html
    la dolcezza era giusta per i miei gusti; il tuo dulce credo sia più dolce, magari potresti diminuire lo zucchero a 50gr.
    Un bacio cara, buona giornata

    ReplyDelete
  3. Beh, anche se sono un po' spatasciati devono essere buonissimi!! Ho fatto anch'io il dulce de leche prima dell'estate e siccome non l'ho mangiato tutto l'ho messo in freezer...non so se è ancora commestibile ma è morbido, morbido (appena constatato!)Buona giornata a presto!

    ReplyDelete
  4. Ma buongiorno cara Chamki e ben trovata. Tutto a posto freezer che non frizza a prescindere? :-)
    Hai usato burro? Una volta è capitato lo stesso incidente a me con dei tartufi di cioccolato bianco dove la ricetta prevedeva il burro, sempre mollicci... ho poi cambiato ricetta!! Baci Debora

    ReplyDelete
  5. Guarda, anche se sono "spatasciati" fanno venire l'acquolina in bocca!
    Non puoi pubblicare certe cose... Viene una crisi d'astinenza da roba dolce eheheh :)
    Buona giornata, e che sia dolce come i tuoi tartufi.
    Delia

    P.s. Dici quindi che se trovassi il lemongrass potrei farlo crescere senza problemi anche qui? Devo assolutamente trovarlo. Credo che appena potrò andrò nei negozi cinesi a Torino per cercarlo...

    ReplyDelete
  6. mi passi uno spatascino per la mia colazione???
    Confermo quello che dice federica, lo zucchero evita il congelamento, e poi anche mettere il cioccolato non va bene, assorbe acqua e poi la rilascia perciò si sciolgono. Ma anche così ne mangerei volentieri uno ;))

    ReplyDelete
  7. questa è goduria allo stato puro!!!!!!!!baci imma

    ReplyDelete
  8. A me sembrano buoni e basta!! ;)

    ReplyDelete
  9. Beh, dalla foto sembrano proprio appetitosi.
    Il post poi è troppo divertente.

    ReplyDelete
  10. da leccarsi le dita!!!!! (la forma non l'ho nemmeno notata! ;D)
    baci! ale

    ReplyDelete
  11. Beh, per evitare ulteriori rammollimenti, rimane una sola soluzione...mangiarli! :DDDDDD

    ReplyDelete
  12. Ecco che con un tartufino extra-dolce ho beccato tutti i golosoni che leggono il mio blog!
    Grazie carine, siete dolcissime, ho scoperto una reazione chimica che non conoscevo, d'altronde lo zucchero non e' di casa qui, e vi ringrazio di cuore augurandovi un'ottima giornatina e inviandovi tanti bacioni.

    ps: il lemon grass cresce molto facilmente, se lo trovi con un po' di radice lo metti in un vaso e vedrai che attacca.

    ReplyDelete
  13. Oddio...ho avuto un picco di zuccheri solo a guardali...però, che vogliaaaaaaaaa

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails