Spaghetti marinari al peperoncino verde


Questo è un piatto che faccio spesso con le acciughe sott'olio come ingrediente di  base ma ogni volta sempre diverso perché cambio gli ingredienti secondari.

Ingredienti per una persona:
  • 100 grammi di spaghetti più o meno a secondo della vostra pancia
  • 3 filetti di acciuga sott'olio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 2 peperoncini verdi piccanti
  • 3 mezzi pomodori confit o più se usate quelli piccoli - vedi qui come farli  Pomodori al forno
  • una manciata di foglie di prezzemolo [eliminate i gambi]
  • 1 spicchio di aglio
  • pangrattato fatto in casa non troppo fine
  • olio extra vergine di oliva
  1. Mentre bolle l'acqua della pasta mettete un cucchiaino di olio in padella e, rimestando in continuazione, fateci rosolare il pangrattato finché è ben dorato. Mettetelo in una ciotolina. 
  2. Aggiungete altro olio in padella e metteteci i tre filetti di acciuga, versando subito mezzo bicchiere di vino bianco. Fate cuocere fino alla evaporazione.
  3. Aggiungete i pomodori confit tagliati a strisce e mettete il fuoco al minimo, non devono disfarsi.
  4. Fate un battuto di aglio, prezzemolo e uno dei peperoncini piccanti. Aggiunge il battuto in padella e continuate la cottura molto dolcemente. Dopo qualche momento inserite l'altro peperoncino intero e quando vi pare mezzo cotto ritiratelo e mettetelo da parte per la guarnizione.
  5. Versate gli spaghetti cotti al dente e grondanti di acqua in padella. Rimestate e fate insaporire.
  6. Mettete nel piatto e guarnite con il pangrattato e il peperoncino.
In India non ci sono pomodori belli maturi e dolci come i nostri ma sono molto aciduli anche se maturi, quindi ho trovato la soluzione di seccarli al forno, ma non troppo, come descrivo nel post Pomodori al forno. Naturalmente se avete dei bei pomodori maturi e dolci, che io qui mi sogno, potete usarli eliminando i semi e tagliandoli a strisce.

14 comments:

  1. Ciao! devono essere proprio molto gustosi questi spaghetti! semplici gli ingredienti, ma davvero un primp èiatto ricchissimo!
    baci baci

    ReplyDelete
  2. deliziosi!!!
    piccanti e gustosi!!!
    questi li faccio subito per pranzo!!!
    grazie per la ricetta!!!

    ReplyDelete
  3. La svolta di questa pasta è il peperoncino verde. Domani raggiungo la mamma al mare e gliela preparo.
    Mi assento per qualche giorno e a meno che le giornate non siano piovose non utilizzerò il computer, quindi ci si risente tra una decina di giorni. Baci

    ReplyDelete
  4. molto molto invitante, grazie!

    ReplyDelete
  5. lo sai, vero, che ti adoro??? sempre grazie per tutte queste belle ricette ;)))

    ReplyDelete
  6. le cose semplici sono quelle che adoro di piu' , e il tocco di peperoncino poi.... , complimenti e ciao

    ReplyDelete
  7. eccomi anche io a farti i miei complimenti per il blog e le ricette, ti ho inserito subito nel mio blogroll....adoro leggervi da quelle terre così lontane per avere ricette del luogo. mi piace molto la cucina internazionale...baci

    ReplyDelete
  8. interessante ed appetitoso questo piatto ha davvero un aspetto invitante e poi anche velocissimo!!baci imma

    ReplyDelete
  9. Grazie a tutti! Che bello accontentarvi con cosi poco, ma come dice Flavio anche io adoro le cose semplici e qui non c'e' granche' di nuovo, infatti anche Sabri ha puntualizzato perfettamente dicendo "La svolta di questa pasta è il peperoncino verde." Mica che non lo sapevo eh eh . . . un bacione piccante a tutti voi!

    ReplyDelete
  10. Buonissimi i tuoi spaghetti e quanto è carino il tuo blog!
    Da oggi hai una sostenitrice in più, a presto!

    ReplyDelete
  11. una ricetta semplicemente perfetta con tutti gli ingredienti che amo di piu'!
    ale

    ReplyDelete
  12. deliziosa ricetta golosissima! Cosa sono i ponmodori confit?? Vado ad informarmi!
    Bacioni cara Chamki!

    ReplyDelete
  13. Grazie ancora a tutti, benvenuta zia Elle! e Cristina scusa ma ho dimenticato di aggiungere il link dei pomodori ma ho subito provveduto.
    Un bacione

    ReplyDelete
  14. Ciao Chamki!!!
    Proprio un piatto focoso!!!!
    Sapori decisi...mi piacciono davvero!
    Il peperoncino verde che mostri, era l'unico tipo di peperone che avevamo nel nostro orto, mezzo secolo fa, a dir poco...me ne hai risvegliata la memoria
    Buona sderata a te..
    Un abbraccio!!

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails