Linguine al curry con pancetta e zucchine



Questa è la prima volta che uso il curry con la pasta e devo ammettere che per anni mi sono rifiutata anche di provare, avevo qualche perplessità perché il curry "deve" essere abbinato al riso altrimenti è come mettere il ketchup sulla pasta, o così pensavo, e invece mi son dovuta ricredere ed eccomi con questo nuovo esperimento ben riuscito, almeno per i miei gusti difficili.

La ricetta è nata perché ho trovato al supermercato questa pancetta tesa italiana e di certo non mi sono frenata dal comprarla nonostante il prezzo che non vi dico. Dovevo farci qualcosa di appetitoso. Anche perché uno pensa che il bacon, molto più facilmente reperibile qui, sarebbe poi la stessa cosa della pancetta affumicata, e invece no, niente affatto, vi assicuro che non è la stessa cosa, provare per credere.

Vi consiglio di tagliare la pancetta a quadratini più piccoli di quelli della foto, e la prossima volta lo farò anche io, così è stata decisamente troppo salata per i miei gusti, ma io mangio quasi senza sale e quindi sappiatevi regolare.

Ingredienti (per le dosi fate voi tanto lo so che ve la cavate benissimo, io ho fatto tutto a occhio):
  • linguine
  • pancetta italiana tesa affumicata
  • uova
  • curry (segue ricetta)
  • parmigiano Reggiano
  • zucchine
  • tanto pepe fresco appena macinato
  • olio extra vergine di oliva
  • burro
  • acqua e qualche goccia di limone
  1. Tagliare la pancetta affumicata a dadini e farla rosolare con pochissimo olio finché è bella croccante. Metterla da parte per la guarnizione finale.
  2. Nell'olio rimasto in padella rosolare anche le zucchine tagliate a fettine sottili e metterle da parte per dopo. Io purtroppo mi sono sorbita la solita cucuzza [lauki-lagenaria], e che ci devo fare?
  3. Sbattere per bene le uova con qualche cucchiaio di acqua e qualche goccia di succo di limone, il parmigiano e tanto pepe macinato fresco. Devono diventare liquide.
  4. Mettere un pezzo di burro in padella e quando è sciolto aggiungere il curry che deve appena rosolare.
  5. Alla fine scolare le linguine, anzi prendere le linguine, appena cotte al dente, con la pinza per spaghetti e metterle in padella, avvolgendole bene nel burro finché son tutte colorate di giallo.
  6. Versare a filo le uova sbattute e continuare a rigirare le linguine, ovviamente sul fuoco. Ma evitate di fare le uova strapazzate!
  7. Mettere nel piatto le linguine e guarnirle con le zucchine e la pancetta, spolverandoci sopra pepe fresco e parmigiano.
Vi viene la tentazione di chiamarla carbonara al curry?


La ricetta del curry:

Mettere in un padellino a tostare leggermente:
  • 1 cucchiaio di semi di coriandolo [possibilmente verdi]
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • 1/2 cucchiaino di semi di fieno greco
  • 1/2 cucchiaino di semi di finocchio
  • 2 cardamomo verdi
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 pezzetto di cannella
Aggiungere:
  • 1/2 cucchiaino di curcuma solo alla fine per non bruciarla
Macinare molto finemente facendo delle pause per far raffreddare il macinino e poi passare al setaccio per eliminare le parti dure residue. Vi consiglio proprio di fare quest'ultimo passaggio anche se vi sembrerà inutile.

23 comments:

  1. questa foto lascia a boca aperta, anche ora che sono le 10 del mattino. buonissssimissime le tue linguine, brava ciao ciao

    ReplyDelete
  2. Ce plat de pâtes au curry doit être plein de goût et de saveurs.
    Il doit être délicieux.
    Le mélange des cuisines donne toujours des plats magnifiques.
    Bonne journée et à bientôt.

    ReplyDelete
  3. Da quando ho conosciuto la cucina indiana (da pochissimo) ne sono rimasto affascinato e il tuo blog non fà che confermarmelo.
    Uso il curry oramai da diversi anni e stò imparando ad apprezzare sempre di più anche le altre spezie, chiaramente il curry in polvere che troviamo nei supermercati in Italia.
    Spesso mi ritrovo a mettere il curry direttamente nell'acqua di cottura della pasta, diciamo a metà cottura, così la pasta prende maggiormente sapore, e poi condire con il condimento previsto.
    La trovo fantastica.

    ReplyDelete
  4. ho fatto bene a metterti tra i link in prima pagina, così sono aggiornata in tempo reale sulle tue meraviglie!!! sei proprio brava ;))

    ReplyDelete
  5. chissà che meraviglioso curry trovi lì....Ricetta che mi ispira moltissimo e che rifarò con curry ordinario che si trova qui...grazie bellissima idea, un bacione!

    ReplyDelete
  6. In inverno solitamente preparo pennette al curry, salsiccia e funghi, ma questa tua versione zucchinosa-estiva mi ispira. Ho tutto: il curry, che mi dicono essere originale indiano e pure le zucchine ;-) , vado! Mi metto all'opera e poi ti so dire.

    ReplyDelete
  7. ~*~ Antonella, grazie! ciao ciao a presto

    ~*~ Nadji, merci, bonne journée à vous aussi!

    ~*~ Dzjivas, ho visto la tua ricetta col curry nell'acqua che pero' viene disperso e ne devi usare molto quando invece ne basta un pochino aggiunto nell'olio aglio e peperoncino e che darebbe anche un bel colore squillante agli spaghetti. Provaci, grazie per la visita. Ciao e buone vacanze.

    ~*~ Giulia, grazie per l'onore, ma vedi la verita' e' che non sono poi cosi brava, il fatto e' che non riesco a rifare sempre le stesse ricette e quindi devo inventare sempre qualcosa di nuovo. . . cosi non posso fare confronti nemmeno con me stessa. Ciao.

    ~*~ Chiara, no! non esiste il curry! ma esistono tanti tipi di spezie miste mirate a piatti specifici che pero' io non compro mai [a parte quelle per il pollo tandoori]. All'inizio andavo alla disperata ricerca del curry che usavo in Italia perche' ero abituata a quel gusto, ma col tempo ho imparato a farlo da me, con le spezie fresche e fatto al momento, cosa che consiglio a tutti di provare e verificare la differenza.
    Un giorno stavo cucinando qualcosa proprio con quel curry che si trova in Italia e la mia donna delle pulizie mi ha chiesto cos'era quell'odore schifoso . .. ah ah ah e aveva ragione!
    Comprati le spezie che ho indicato nel post e fanne una quantita' minima che puoi consumare in un paio di settimane al massimo, dopo di che butta via il curry che ha perso il suo splendore. Un bacione.

    ~*~ Sabri, con salsiccia e funghi mi suona perfetto, e anche a te dico di fartelo fresco il curry, vedrai che differenza. Il curry sia pure originale indiano e' sempre troppo vecchio per i miei gusti. Un bacione

    ReplyDelete
  8. Per ora mi sono accontenta e ho usato quello che avevo in casa. La pasta è venuta uno spettacolo, adesso non mi rimane che replicare seguendo il tuo consiglio. Grazie per questa idea deliziosa, anche a nome del marito. Bacio

    ReplyDelete
  9. Grazie a te Sabri, son felice che ti sia piaciuta e grazie anche al marito! wow! un bacione.

    ReplyDelete
  10. Anch'io avrei pensato esattamente come te, ma devo dire che ultimamente l'abbinamento pasta e curry l'ho ritrovato spesso e mi sono ripromessa di provarlo...
    Prima o poi scoprirò una bontà nuova credo, almeno a quel che si dice in giro!
    Un abbraccio e a presto

    ReplyDelete
  11. quasi una carbonara al curry , deve essere mooolto gustosa, sicuramente da provare. ciao

    ReplyDelete
  12. fantastico questo piatto!gustossimo!complimenti!baci!

    ReplyDelete
  13. il curry l'ho mangiato una volta sola nella mia vita in un piatto a base di pollo e non l'ho digerito... quindi mi sono arresa subito e non ho mai voluto riprovarlo....... pero' la tua pasta ha un aspetto cosi' delizioso che vien voglia di mangiarlo e di ricredersi!!!
    buon ferragosto! ale

    ReplyDelete
  14. Ok chamki, proverò il curry con le spezie e le dosi da te indicate e direttamente nel condimento scelto.
    Dalle spezie usate immagino un sapore totalmente differente dal curry venduto in Italia.
    Grazie.

    ReplyDelete
  15. ~*~ Viola, hai mai sentito dire che ogni volta che mangi una cosa nuova ti si allunga la vita? Un abbraccio anche a te.

    ~*~ Flavio, si ma non ho voluto nemmeno accennare la parolina carbonara anche perche' il gusto e' decisamente molto diverso. Provala, ciao!

    ~*~ Federica, grazie cara. Un bacione.

    ~*~ Ale, capisco benissimo che vuol dire non digerire e da quel momento rifiutare quel cibo, ma il problema non credo che fosse nel curry piuttosto nel modo in cui e' stato usato. Per esempio la polvere di curry deve essere ben cotta, possibilmente rosolata nell'olio e non sparsa sul cibo all'ultimo minuto, e se per di piu' non era macinata fresca. . . io non ho ancora messo qui la ricetta del curry di pollo ma lo faro' prima o poi e sara' molto digeribile! Ciao.

    ~*~ Dzjivas, il sapore sara' differente non tanto per le spezie usate ma per la fragranza della freschezza. Se leggi sulla scatola del tuo curry la lista degli ingredienti vedrai che dovrebbero essere quelli elencati da me, piu' o meno. . . ciao!

    ReplyDelete
  16. Farò questa pasta per mio marito che ama il curry (quello tradizionale del super). ma proverò anche a fare la mistura di spezie che tu consigli e che avrà sicuramente un gusto un po' meno standardizzato (qualsiasi marca di curry si compra ha sempre lo stesso sapore eheheheh!)

    ReplyDelete
  17. Che piatto interessante e foto invitante! :)
    Amo il curry!!!!!!! *-*
    Proverò questa ricetta il prima possibile!
    Buon ferragosto! :D

    PS: Proprio oggi avrò una cena con solo ed esclusivamente cibo indiano!!!

    ReplyDelete
  18. Ciao, il tuo blog, non esagero, mi piace pazzamente! La tua cucina è mitica, assaggerei tutto! Amo il cibo speziato, adoro il curry... ti leggerò spesso!! Sono contenta di essere capitata quà, tra le tue pagine. A presto, un caro saluto. Deborah

    ReplyDelete
  19. stuzzicante questa ricetta,grazie per averla condivisa,ora non resta che provarla.approfitto di questo post per farti gli auguri per un felicissimo ferragosto e ringraziarti dei commenti che mi hai lasciato.un grande abbraccio

    ReplyDelete
  20. Se e' vero che ogni volta che mangi una cosa nuova ti si allunga la vita,allora saro' condannata a campare 150 anni!!
    Non posso che quotare: il curry non esiste, capisco che non tutti hanno la possibilita' di farlo,ma le spezie tostate e macinate in casa sono proprio un altra cosa!
    Un bacione ed un ringraziamento speciale perla tua squisita cucina "fusion".

    ReplyDelete
  21. ma che ricetta meraviglios a e poi il curry fatto in casa è strepitoso come il piatto presentato!!!bellissimo blog complimenti,baci imma

    ReplyDelete
  22. ~*~ Eli, e certo infatti da domani invece di comprarlo te lo fai tu stessa con ricette che ho appena postato. Ciao!

    ~*~ Izzy, grazie, buon ferragosto anche a te e un bacione . . . poi raccontami che hai mangiato.

    ~*~ Deborah, grazie e benvenuta, son felice che ti piaccia, un bacione.

    ~*~ Antonella, un abbraccione anche a te

    ~*~ Edith, e vabbe' ci vediamo tra centanni ancora su questo schermo? Baci baci

    ~*~ Imma, benvenuta e grazie, un bacione

    ReplyDelete
  23. siiì, anni fa facevo dei rigatoncini simili più semplici: pancetta tesa (non affumicata), curry e panna. la tua sembra più buona, ma io odio il gusto della pancetta affumicata se non sulle uova fritte, ergo la tua la proverò asap :-)

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails