Spaghetti with four cheese light sauce



Ingredients:
  • Spaghetti
  • Danish blue cheese or better Gorgonzola if you can get it
  • Cheddar
  • Paneer small cubes
  • Parmigiano
  • Spring onion
  • Parsley
  • Corn Flour
  • Stock cube [a very small quantity]
  • White wine
  • Peas and Mushrooms 
  • Freshly ground black pepper
  • Extra virgin olive oil
  1. Stir fry mushrooms with paneer. Boil the peas. Keep both aside.
  2. Sauté minced onion in oil then add freshly ground black pepper, a bit of corn flour, very little white wine and the stock cube with water. Stir and add small pieces of blue cheese and grated cheddar. Let cook and melt.
  3. Boil spaghetti, and when ready [al dente] mix with the sauce and minced parsley. Add paneer, peas and mushrooms.
  4. Top with grated parmigiano.
You can use any cheese you like, my choice is not really a choice because that is what i get here. I say "light sauce" because there is no butter or cream and i kept the quantity of cheese really minimal.
Parmigiano topping is a must.

6 comments:

  1. Chamki, complimenti per il blog! un'idea utile e interessante! Provero' qualche tua ricetta!

    Bixx108

    ReplyDelete
  2. Oh grazie, questo e' cio' che riesco a fare io in India, il che talvolta mi sembra zero ma talvolta mi sembra miracoloso, e comunque mi aiuta a essere creativa e a mangiare meglio. Se provi qualcosa fammi sapere come ti e' venuto.

    ReplyDelete
  3. Ah guarda, dillo a me! Anch'io mi cimento con ricette per lo piu' vegetariane (e io amo la carne), due fornelli, niente forno! Ora mi sono messa a imparare a fare le polpette di lenticchie. Secondo me la 'cucina di sopravvivenza creativa' potrebbe essere un successone; in fondo, son capaci tutti a cucinare avendo tutti gli ingredienti e utensili del mondo a disposizione.

    bixx

    ReplyDelete
  4. Ma allora perchè non trovi il modo di comprare la carne? Le ricette che metto qui sono vegetariane semplicemente perchè non posso postare il filetto alla piastra tutte le volte che lo mangio. Se non vuoi andare tu al mercato della carne che è orripilante mandaci qualcuno [non indù mi raccomando ma possibilmente cristiano o musulmano] e digli di comprare l'undercut che sarebbe il filetto, l'unica cosa che sanno cos'è. Per la lombata io gli ho fatto vedere il disegnino e devo dire che era buona quasi quanto il filetto. Oggi ho mangiato un capretto da latte [senza odore di capra] fatto al forno marinato con vino,cipolla, rosmarino fresco [che finalmente ho trovato] e origano fresco. Anche io sono stufa della pasta, infatti cerco di mangiarne poca, il tofu in India fa schifo, i legumi non li sopporto più ma ogni tanto faccio i ceci bolliti con aglio e rosmarino, e si hai ragione che palle con la dieta vegetariana si ingrassa. . . guarda i ricchi indiani come sono grassottelli mentre all'altro 50% si contano le ossa... io qualche anno fa ho smesso completamente di mangiare farinacei proprio per dimagrire almeno un poco, ma dall'anno scorso ho ripreso con moderazione...

    ReplyDelete
  5. Questi spaghetti sono davvero un piatto molto invitante, abbiamo un debole per il gorgonzola, ingrediente che dà ai piatti un sapore forte, deciso, unico. Ma è tutto l'insieme del condimento per gli spaghetti a colpirci, è tutto molto armonico, delicato e sì, hai ragione, la ciliegina sul piatto è proprio la spolverata generosa di parmigiano.
    Buona settimana da Sabrina&Luca

    ReplyDelete
  6. Grazie Luca e Sabrina,
    Buona settimana pure a voi.

    ReplyDelete

linkwithin

Related Posts with Thumbnails