Pan-toasted prosciutto and Cheddar sandwich


Bread, butter, cheddar, prosciutto arrosto, mustard, a mouth-watering toasted sandwich.

Un bel toast con prosciutto, formaggio Cheddar e una spalmatina di senape americana.

A voi italiani potrà sembrare una cosa di poco conto, ma io qui il prosciutto me lo sogno, e quindi quando ho la fortuna di trovarne uno buono mi faccio un toast come questo e mi delizio non solo il palato ma vado anche nei ricordi piacevoli del passato e la situazione qui mi sembra meno dura di quello che è.
Poi un giorno ci ho anche messo dei sottaceti che ho fatto io e il toast è diventato perfetto.

In verità qui il prosciutto si troverebbe sempre in qualche supermercato fornito di prodotti d'importazione, ma solo a guardarlo fa passar la voglia e non lo compro, a meno che no ne veda uno bello intero con l'involucro ancora sigillato sottovuoto, me lo faccio aprire e ne prendo una grande fetta da un chilo o più, metto in frigo quello da consumare in un paio di giorni e il resto lo surgelo a pezzi che uso solo da cucinare.
Quello che rimane nel bancone del negozio diventerà grigiastro, ma chi cavolo se lo comprerà? Eppure lo compreranno, tenuto fuori dal frigo chissà per quante ore e poi aperto e chiuso chissà quante volte per tagliarne una fettina a chi non capisce nemmeno se è buono o se fa schifo.
Vendono anche prosciutti di provenienza sconosciuta, che ovviamente non fanno per me, di solito quello che compro io arriva dal Belgio ed è un prosciutto cotto arrosto alle erbe che in Italia non ho mai visto.

No comments:

Post a Comment

linkwithin

Related Posts with Thumbnails