Le Patate



Le patate. E a chi non piacciono?

Da qualche tempo sto cercando di mangiare leggero e me le faccio bollite, schiacciate poi con la forchetta e condite con olio extra vergine di oliva abbondante [evviva la dieta!], un po' di aceto, un po' di aglio, un pizzico di sale. Non avendo molta voglia di farmi i chapati con questo caldo che sembra non finire mai, ho trovato che mangiando patate posso fare a meno del pane almeno finché arrivano i monsoni e finalmente l'aria rinfrescherà.

Sulla base di patate schiacciate ci si può mettere di tutto, di solito qui non posso sbizzarrirmi molto e quindi una volta spinachi e un'altra volta gawar, i fagiolini indiani leggermente amarognoli molto buoni, con il gomasio (vedi link sotto) a bassissima percentuale di sale, ed ecco perché mi permetto di abbondare.
La prossima volta chissà cosa ci metterò ma di sicuro ve lo dirò.



Related post

No comments:

Post a Comment

linkwithin

Related Posts with Thumbnails