Conchiglie al Pesto



A me il pesto piace sulla pasta cotta con patate e fagiolini. Ma negli ultimi sedici anni mi è difficile avere sempre tutti gli ingredienti per fare questa ricetta, una delle mie favorite, me ne manca sempre qualcuno:
  • Pasta
  • Basilico
  • Aglio
  • Parmigiano Reggiano
  • Patate
  • Fagiolini
  • Anacardi o mandorle in sostituzione dei pinoli
  • Olio extra vergine d'oliva
I pinoli non ci sono mai quindi non ci penso nemmeno. Non è che proprio non ci siano, infatti una volta li ho comprati e li ho buttati in pattumiera tanto erano immangiabili, li sostituisco sempre con le mandorle o gli anacardi freschi che qui si trovano molto facilmente e danno al pesto la giusta consistenza. Il pecorino non l'ho mai trovato e quindi è escluso dalla lista.
L'unico problema è che se c'è basilico per fare il pesto non ci sono i fagiolini.
Quando ho i fagiolini non ho le patate. Se ci sono le patate e i fagiolini mi mancano gli anacardi. Quando ho gli anacardi e il basilico non ci sono fagiolini.
Ieri mi son detta che meraviglia ho tutti gli ingredienti per fare il pesto!
E invece mentre le conchiglie bollivano con le patate e il fagiolini, mi sono accorta che non avevo anacardi. Va bene, tutto è rientrato nella normalità e mi son fatta comunque un piatto piacevole che non gustavo da tanto tempo.
Il pesto l'ho fatto nel mortaio che è comunque quello sbagliato, troppo piccolo e col pestello di marmo invece che di legno, e quindi il basilico rimane a pezzetti, e siccome avevo anche tanta fame e pochissima pazienza l'ho lasciato a pezzettoni. Alla fine quello che conta è mangiare bene.

No comments:

Post a Comment

linkwithin

Related Posts with Thumbnails