Peperoni con uvetta, anacardi e mandorle


English follows 

Ingredienti per due:
  • 2 peperoni medi [oggi avevo solo i verdi e gialli]
  • 1 cipolla media
  • 1 foglia d'alloro
  • 2 cucchiai di uvetta [quella che preferite, oggi avevo solo quella afgana]
  • 1 cucchiaio di anacardi e 1 di mandorle
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • una spruzzata di aceto
  • qualche fogliolina di menta fresca [opzionale]
  • olio extra vergine di oliva
  1. Rosolare i peperoni tagliati a quadretti e a mezza cottura aggiungere l'uvetta ammollata, la cipolla a fettine e l'alloro.
  2. Verso fine cottura aggiungere gli anacardi e le mandorle.
  3. Per finire aggiungere una spruzzata di aceto e le foglioline di menta.
  4. Tostare il pangrattato in un padellino e verso la fine aggiungere il parmigiano con un filo d'olio.
  5. Servire i peperoni cosparsi di pangrattato.
Gli indiani preferiscono l'uvetta afgana che è piccola, scura e dolcissima, e invece a me piace questa gialla [vedi foto sotto] più grande che mi pare sia iraniana. Non è molto dolce e un giorno per caso ho scoperto che coi peperoni ci sta benissimo. Purtroppo non si trova facilmente e infatti oggi ho usato quella afgana.


Bell peppers with raisins, almonds and cashews

Ingredients for 2:
  • 2 medium bell peppers [today i had only green and yellow]
  • 1 medium onion
  • 1 bay leaf
  • 2 spoons of raisins 
  • 1 spoon of cashews and 1 of almonds
  • 2 spoons bread crumbs
  • 1 spoon grated Parmigiano Reggiano
  • a splash of vinegar
  • few leaves of fresh mint [optional]
  • extra virgin olive oil
  1. Sauté the peppers cut into squares with the oil and when half-cooked add raisins, sliced onion and bay leaf.
  2. When the peppers are almost ready add cashews and almonds.
  3. At the very end add a splash of vinegar and mint leaves.
  4. Toast bread crumbs in a pan, on low heat, and when almost ready add some grated parmigiano and a drizzle of olive oil.
  5. Serve the peppers with the breadcrumbs on top.
Indians prefer the Afghan raisin that is small, dark and very sweet, and i like this larger yellow one [see photo], less sweet, produced in Iran. Unfortunately it is not always available here.

    No comments:

    Post a Comment

    linkwithin

    Related Posts with Thumbnails