Cioccolato e peperoncino





La ricetta è semplicissima, non troppo dolce e moderatamente piccante, l'ho preparata ieri per il party dell'addio di oggi, le torte come sapete non fanno per me ma volevo celebrare con un dolce, uno dei miei soliti dolci che faccio con qualche variante ma che ha sempre come base il tartufo di cioccolato, come questo che ho postato QUI. Stavolta alla ganache ho aggiunto anacardi tostati e tritati con gli amaretti italiani che trovo in India, uvette ammollate nel rum vanigliato coi baccelli, un bel pizzico di sale e peperoncino semi-piccante del Kashmir. Una specie di torrone morbido da tenere in freezer e servire gelato.

Quando ho aperto questo blog pensavo di avere non più di cinquanta ricette degne di essere condivise ma mi ero detta che forse sarei stata capace di arrivare fino a cento. Oggi questo è il post numero 360 e direi che sono arrivata a chiudere il cerchio, il blog è completo, ecco il momento perfetto per l'addio.

Ringrazio quindi tutti quelli che mi hanno seguita fin qui, come ben si sa il momento degli addii è sempre dietro l'angolo, niente dura per sempre e anche questo capitolo della mia vita si chiude definitivamente; ma senza dolore, anzi direi che questa è una morte bellissima e naturale, senza quelle  forzature che cercano di far rimanere in vita un blog senza più vita.

Mi piace il cambiamento, mi piace far finire le cose quando smettono di avere alcun senso nella mia vita, mi piace concludere e voltare pagina, ma detesto gli addii, non mi piacciono proprio e quindi finisco subito qui.

Vi ringrazio ancora per questo viaggio che abbiamo fatto insieme, buona continuazione a voi tutti e un saluto dalla mia terrazza con questo meraviglioso sole che sorge ogni mattina. Ciao!


linkwithin

Related Posts with Thumbnails